COM&TEC

Date e Programma

DATE:
dal 5 Ottobre al 15 Dicembre 2018
VENERDI' dalle ore 10.00 alle ore 18.00
SABATO dalle ore 9.00 alle ore 13.00

PROGRAMMA:

Comunicazione di Prodotto 5-6 Ottobre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Fornire una panoramica sui concetti fondamentali della comunicazione tecnica e di prodotto
    Comprendere il ruolo della comunicazione di prodotto nell'era del Digitale e di Industria 4.0 come leva strategica dell'innovazione
    Comprendere i nuovi modelli di business, le nuove tecnologie abilitanti per la comunicazione tecnica
    Comprendere come impostare a avviare un progetto nuovo di comunicazione tecnica: ruoli, strumenti di lavoro, pianificazione
    Comprendere come misurare il “valore” di business derivante dall’utilizzo delle nuove tecnologie della comunicazione tecnica
  • PROGRAMMA:
  • - Definizione di Comunicazione Tecnica ed importanza per qualsiasi realtà aziendale.
    - Progettazione della Comunicazione Tecnica in funzione dei destinatari e dello scopo.
    - Work Flow della comunicazione tecnica e sua validazione.
    - Perchè considerarla un Processo.
    - Ciclo della Comunicazione Tecnica e Ciclo di Vita del Prodotto.
    - Scelte strategiche di Comunicazione Tecnica per la creazione di valore.
    - Raccolta dei feedback e analisi per valutare l'efficacia della comunicazione.
    - I nuovi modelli di business e le nuove tendenze del settore.
    - Criteri per la definizone della piattaforma da utilizzare per la diffusione della comunicazione (social media, web, ecc)
    - Pianificazione di un modello di progetto di Comunicazione Tecnica.

Normative e Standard 19-20 Ottobre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Illustrare le principali norme di riferimento internazionali
    Approfondire gli aspetti nomativi specifici riguardanti la comunicazione tecnica
    Comprendere il beneficio derivato dall'applicazione delle normative per la redazione tecnica
    Apprendere come effettuare una valutazione di impatto derivato dall'utilizzo delle normative
  • PROGRAMMA:
  • - Mappatura e panoramica delle norme di riferimento internazionali.
    - Normative e standard di riferimento per i settori produttivi.
    - Obblighi legali (direttive obbligatorie).
    - Responsabilità del redattore /comunicatore come dipendente aziendale e come freelance in funzione del mercato merceologico in cui opera.
    - Responsabilità dell'azienda.
    - Uso pratico degli standard per la redazione tecnica e utilità come strumento di supporto nella redazione tecnica.

Standard per la strutturazione dei contenuti 26-27 Ottobre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Comprendere cosa significa strutturare i contenuti e la necessità di standard di riferimento
    Illustrare i principali standard per la strutturazione dei contenuti
    Analizzare casi specifici
  • PROGRAMMA:
  • - Definizione e valore degli standard per la definizione dei contenuti.
    - Panoramica e mappatura degli standard internazionali di riferimento.
    - Perchè usare gli standard
    - Quando e quali standard utilizzare
    - Aspetti critici e vantaggi dei singoli std.
    - Casi specifici: ATA/S1000D, DITA, IIRDS.

Internazionalizzazione, Traduzione e Localizzazione, Terminologia 9-10 Novembre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Apprendere gli aspetti socio-culturali da considerare nei processi di traduzione
    Comprendere come contestualizzare i contenuti in funzione del mercato di riferimento
    Apprendere come avviene la creazione di una base terminologica coerente
  • PROGRAMMA:
  • - Aspetti socio-culturali da considerare nei processi di traduzione e localizzazione per i principali mercati di riferimento.
    - Contestualizzazione dei contenuti in funzione dei mercati di riferimento e buone prassi.
    - Creazione e vantaggi nell'utilizzo di terminologia coerente di settore.
    - Metodi per la manutenzione e la validazione della terminologia.
    - Traduzione assistita.
    - Machine translation.
    - Gestione di un progetto di traduzione.
    - Scelta delle risorse per la traduzione e loro valutazione.
    - Proprietà del testo tradotto - responsabilità del traduttore - responsabilità del redattore verso il documento tradotto.

Linguaggi Controllati e Semplificati 23-24 Novembre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Comprendere il significato di linguaggio controllato
    Fornire una panoramica dei linguaggi controllati
    Comprendere le metodologie alla base della creazione e utilizzo dei linguaggi controllati
    Comprendere come applicare in modo efficace un linguaggio controllato nelle diverse fasi della comunicazione tecnica
  • PROGRAMMA:
  • - Definizione di Linguaggio Controllato e Semplificato.
    - Mappatura e diffusione a livello mondiale.
    - Utilizzo ed applicazione nei vari settori.
    - Vantaggi e benefici nel processo di Comunicazione Tecnica Multilingua.
    - Casi di studio: ITS, ETS, STE.
    - Perchè usare linguaggi controllati (vantaggi, metrica per la valutazione del vantaggio).

Intelligent Information e scrittura per l’Industria 4.0 30 Novembre - 1 Dicembre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Comprendere il significato di informazione intelligente
    Comprendere le determinanti della comunicazione efficace
    Analizzare il processo di creazione dei contenuti intelligenti
    Impostare un progetto di creazione intelligente dei contenuti
  • PROGRAMMA:
  • - Che cosa si intende per Intelligent Information - definizione e scopo.
    - Il processo di creazione dei contenuti: efficienza ed efficacia.
    - Manutenzione dei contenuti e raccolta e analisi dei dati.
    - User experience, casi d'uso, documentazione on demand, menu contestuali, pubblicazione dinamica delle informazioni.
    - La gestione per eventi.
    - L'Interoperabilità dei sistemi nell'Industria 4.0.

Tecnologie di supporto 14-15 Dicembre 2018
  • OBIETTIVI:
  • Comprendere come le tecnologie sostengono il processo della traduzione tecnica
    Comprendere i fattori chiave di valutazione e utilizzo delle tecnologie
    Fornire una panoramica delle tecnologie più importanti
    Analizzare un caso di studio
  • PROGRAMMA:
  • - Le più innovative tecnologie di supporto ai processi di Comunicazione Tecnica.
    - Determinanti e fattori chiave di prestazione.
    - Architetture, modelli, attori del Processo.
    - Strumenti di authoring, CCMS, concetti di DBMS, CAT tools e strumenti per la gestione della terminologia.
    - Strutturazione dell'Informazione per l'utilizzo di tecnologie come AR, VR e simili.
    - Criteri di scelta delle tecnologie di supporto in funzione della comunicazione da realizzare e all'obiettivo.
    - Vantaggi/svantaggi di applicativi std/integrati.
    - Vantaggi/svantaggi di applicativi sviluppati "ad hoc" in azienda
    - Problemi legati alla obsoloscenza degli applicativi.
    - Criteri economici legati alla scelta di un applicativo (ROI, ecc).